Dal 2015 gli oltre 740.000 docenti di ruolo della scuola italiana hanno a disposizione 500 euro da spendere per l’aggiornamento professionale. Un bonus che nella sua prima erogazione è stato assegnato eccezionalmente con accredito sullo stipendio. Dal 2016 è cambiato il sistema di erogazione, come annunciato nel Piano di formazione degli insegnanti e attraverso la nota del 29 agosto 2016 relativa alla rendicontazione delle spese dell'anno precedente.

L’importo resta lo stesso: 500 euro che saranno assegnati attraverso un ‘borsellino elettronico’. L’applicazione web “Carta del Docente” è disponibile all’indirizzo Cartadeldocente.istruzione.it dal 30 novembre 2016. Attraverso l’applicazione è possibile effettuare acquisti presso gli esercenti ed enti accreditati a vendere i beni e i servizi che rientrano nelle categorie previste dalla norma.

Ogni docente, utilizzando l’applicazione, puo' generare direttamente dei “Buoni di spesa” per l'acquisto di libri e di testi, anche in formato digitale, per:

  • l’acquisto di pubblicazioni e di riviste utili all'aggiornamento professionale;
  • l'acquisto di hardware e software;
  • l'iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il Ministero dell'Istruzione;
  • l’iscrizione a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale;
  • l’acquisto di biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche;
  • l’acquisto di biglietti di musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo;
  • iniziative coerenti con le attività individuate nell'ambito del piano triennale dell'offerta formativa delle scuole e del Piano nazionale di formazione.

I buoni di spesa generati dai docenti daranno diritto ad ottenere il bene o il servizio presso gli esercenti autorizzati con la semplice esibizione. Per l’utilizzo della “Carta del Docente” sarà necessario ottenere l’identità digitale SPID presso uno dei gestori accreditati (http://www.spid.gov.it/richiedi-spid) e successivamente ci si potrà registrare sull’applicazione. L’acquisizione delle credenziali SPID si può fare sin da ora. Si tratta di un codice unico che consentirà di accedere, con un'unica username e un’unica password, ad un numero considerevole e sempre crescente di servizi pubblici (http://www.spid.gov.it/servizi).

Il nuovo sistema che parte quest’anno consente ai docenti di avere uno strumento elettronico per effettuare e tenere sotto controllo i pagamenti. E alle scuole di essere alleggerite dalla burocrazia e dalle procedure di rendicontazione. Sarà possibile spendere i 500 euro a partire dall’attivazione della Carta.

Le somme relative all’anno scolastico 2016/2017 eventualmente già spese dal 1° settembre 2016 al 30 novembre 2016 dovranno essere registrate attraverso la piattaforma digitale e saranno erogate ai docenti interessati, a seguito di specifica rendicontazione, dalle scuole di appartenenza.

Notizie

RICORDO DEL PROF. FRANCESCO QUARTARARO

23 Lug, 2018

Oggi è venuto a mancare il Prof. Arch. Francesco Quartararo, figura altamente…

Croce rossa

Crocerossa e MIUR insieme

12 Gen, 2018

Croce Rossa e MIUR insieme per facilitare l’ingresso degli studenti nel mondo del…

Sistema nazionale di Valutazione

12 Gen, 2018

Il Sistema nazionale di valutazione (SNV) costituisce una risorsa strategica per…

Alternanza Scuola-Lavoro

12 Gen, 2018

L’Alternanza scuola-lavoro è una modalità didattica innovativa,

Immagine

PON, on line il nuovo sito web dedicato

03 Gen, 2018

Nuovo look per il portale dedicato ai Fondi Strutturali Europei – Programma…

Vaccino

Obbligo di presentazione della documentazione vaccinale

31 Ago, 2017

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha inviato al nostro…

Giornata Nazionale della Scuola - DM 663 Art. 6

24 Lug, 2017

Con decreto AOODPIT/0000705 del 28/06/2017 viene emanato l'avviso "Giornata…

PNSD - Attuazione corre veloce

28 Nov, 2016

"Il 65% delle azioni previste dal Piano Nazionale Scuola Digitale è già stato…

URP

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "RAGUSA KIYOHARA PARLATORE"

Piazza Generale Euclide Turba 71, 90129 Palermo

Tel: 091486092

Fax: 091484172

pais033009@istruzione.it

PEC: pais033009@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. pais033009
Cod. Fisc. 80016820823
Fatt. Elett. UFXPXV

Privacy